Libération

  1. La Francia prepara le sue armi per domandare un nuovo rinvio a Bruxelles sul rispetto del 3% del debito pubblico per il quale ne ha già ottenuto uno di due anni, alla fine del 2015. Le negoziazioni si annunciamo molto serrate per il nuovo ministro delle finanze Michel Sapin.

    RESeT Internazionale | di Donatella Migliaccio | da Christophe Alix | su Libération | il 3 Apr 2014 | Europa e Economia